LABLAW ALLA GENOVESE

Martedì 10 Lug 2012
LABLAW ALLA GENOVESE
LabLaw apre anche a Genova con l’ingresso dell’avv. Stefano Torchio, nominato Managing Partner della nuova sede nonché di altri tre professionisti che fanno parte del suo team attuale. L’avv. Torchio vanta una consolidata esperienza nel settore del giuslavoro, con particolare riferimento alle aree del contenzioso e della consulenza alle aziende in tutte le aree del diritto del lavoro. In particolare, l’avv. Stefano Torchio ha creato negli anni un importante portafoglio clienti che operano nel settore dei trasporti, metalmeccanico, credito, telecomunicazioni e alimentari, costituendo una solida rete di relazioni e sinergie sia con professionisti locali che con le più affermate realtà imprenditoriali e categoriali di Genova e provincia. Lo Studio, che si trova a Genova in Via Colombo, 7/6 potrà da subito contare su tre professionisti
Per continuare a leggere l'articolo ed accedere alla sezione commenti è necessario effettuare il login. Se non sei ancora registrato, ti ricordiamo che la registrazione è semplice e gratuita.
Puoi effettuare il login con la tua username o il tuo indirizzo email.
La password è case sensitive.
o

Articoli che potrebbero interessarti

  • LEGALCOMMUNITY LABOUR AWARDS, ECCO I VINCITORI
    gio, 16 ott 2014

    I protagonisti dell’ultimo anno sono stati celebrati in una esclusiva serata di gala al museo Diocesano di Milano. Scopri chi sono i premiati e le motivazioni.

  • SCOFFERI: A PROPOSITO DI ARTICOLO 18
    ven, 10 ott 2014

    Bisogna consentire a ogni imprenditore, e non solo a quelli di ridotte dimensioni, una effettiva autonomia decisionale sull’assetto ed organizzazione della propria impresa.

  • Wolters Kluwer presenta IPSOAinPratica Lavoro, una guida per i professionisti
    gio, 9 ott 2014

    La guida online ha l'obiettivo di fornire ai propri clienti risposte rapide a problemi quotidiani, anche semplici, ma che spesso risultano non di immediata soluzione a causa delle complessità legate anche ai continui cambiamenti normativ.

  • PIACCI: ABROGARE IL RITO FORNERO
    gio, 9 ott 2014

    «Crea un “ginepraio” processuale con inutili fasi preliminari, fa venir meno quelle esigenze di certezza del diritto e di celerità dei giudizi che costituiscono la vera garanzia per la tutela dei diritti sia dei lavoratori che delle imprese».